Releases

Jok & Rueka – Tutta Scena

TUTTA SCENA di JOK E RUEKA. LA VITA COME IL PALCOSCENICO.

“ … Viviamo in un mondo troppo pratico, che giudica in modo spietato e frenetico tutto e tutti, soffermandosi sulla confezione …. “ Jok e Rueka

 

Dopo un Ep d’esordio (ITALIA DAY) uscito nel 2012 e dopo solo due anni di musica insieme,il produttore Sardo JOK e il rapper romano RUEKA si presentano al fianco dell’etichetta STREET LABEL RECORDS pubblicando il primo disco ufficiale : TUTTA SCENA. Il disco, in freedownload nella sezione LAB della Label, vanta un concept creativo di alto livello e dagli innumerevoli contenuti simbolici. La copertina è esplicativa del progetto : i nomi di tutti i protagonisti dell’album associati a una maschera. Strumento essenziale per sopravvivere nelle battaglie che ci impone la vita di oggi. Uniti, insieme, per dare vita a un progetto unitario che porta, inesorabilmente, la firma e la creatività di più menti artistiche. TUTTA SCENA, formato da quindici tracce e da una Bonus Track, racchiude una forte matrice Hip Hop. Nonostante i suoni passino dal classic/old school a quelli rock, i valori più puri della cultura Hip Hop si fanno sentire in maniera netta. Percepiamo infatti il forte sentimento della riconoscenza, l’importanza del passato e dell’essere reali senza falsificare la propria personalità. I temi descrivono la vita di tutti i giorni e presentano i due artisti a tutto tondo, mostrando le loro origini fra ombre e luci. L’album rappresenta la “scena” di un palcoscenico, che “spiega le parole, ma non le persone”. Attraverso musiche e rime invece, JOK E RUEKA si raccontano attraverso esperienze personali, emozioni, rammarichi, gioie, dolori, ma anche citazioni artistiche e cinematografiche. L’album è accompagnato dal secondo estratto “LA NOTTE DI SAN LORENZO”, che il rapper Rueka descrive come : “ un fatto davvero accaduto nella Notte di San Lorenzo del 2001. Quando appena diciottenne ho affrontato il coma, l’agonia e la resurrezione di mia madre”. Un brano sentito e accompagnato da sfumature orchestrali, che descrive in tre atti tutto : dalla tragedia al risveglio. Un monito a non dare mai nulla per scontato, anche le cose più banali. Un invito ad apprezzare le cose che si hanno e le persone che ci amano. La regia di Andrea Zuliani vede nuovamente il bambino protagonista di “Tanta Nostalgia” indossare ancora i panni del piccolo Rueka. Un filo conduttore che unisce il concetto Presente/Passato e lo ricalca durante tutto l’album. TUTTA SCENA, in cui hanno collaborato fra gli altri JAP&PAGGIO e AMIR, è un disco autentico e diretto in cui ogni brano ha una particolarità e un’infinita voglia di caratterizzarsi dagli altri. Un prodotto raro e ricercato, frutto di due Artisti eccezionali.

 

Potrebbe piacerti...